Cucine professionali modulari

Le cucine professionali fisse in acciaio inox, sono di norma profonde 700 mm o 900 mm. Le prime si utilizzano dove lo spazio è poco, di solito, invece, i moduli più utilizzati a Belluno e in Primiero sono 900 mm.

Composizione cucine professionali modulari

Sono fisse, perché non si possono trasportare o appoggiare sopra un banco. I pezzi, comunque, sono intercambiabili e spesso le cucine industriali sono composte di un top e una base con eventuali porte. La base della stessa serie di cucine professionali, cioè contemporanea per età, può essere riutilizzata con un top dove è installato un sistema di cottura differente, ad esempio, si può cambiare un bagnomaria con un fry top o induzione con dei fuochi professionali. Non è possibile farlo, non sempre almeno, con le basi delle serie più vecchie. Quando cambia l’estetica e la marca è molto difficile che si adattino. Solo friggitrici, brasiere e cuocipasta hanno un modulo intero che per ragioni strutturali di carico e scarico arriva fino a terra e non è un top.

1–12 di 64 risultati