Come sanitizzare il produttore ghiaccio fuori stagione


sanitizzare produttore ghiaccioPuò capitare a tutti i ristoratori quello che l’inchiesta di Valerio Staffelli di Striscia la Notizia mostra. Non è solo la potabilità dell’acqua a mettere a rischio la salute dei clienti, ma anche la pulizia del produttore.

Può capitare a tutti i ristoratori quello che l’inchiesta di Valerio Staffelli di Striscia la Notizia mostra. Non è solo la potabilità dell’acqua a mettere a rischio la salute dei clienti, ma anche la pulizia del produttore di ghiaccio. Per questo è bene pulire di tanto in tanto con un panno e un igienizzante le pareti dove il ghiaccio viene stoccato, ma anche periodicamente fare una completa sanitizzazione dell’apparecchiatura, comprensiva di contenitore e pala agitatrice con un apposito prodotto certificato.

Nei produttori di ghiaccio, si forma una patina viscida, simile a quella che si forma sui contenitori degli spazzolini, che non è facile togliere, soprattutto all’interno della componentistica dove i cubetti si formano. Per questo fuori stagione o almeno una volta l’anno per le attività continuative è bene far sanitizzare l’apparecchio dal proprio fornitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.