Nuove impastatrice BE5 e BE8


Compatte, ma stabili e facilmente pulibili. Se si dovessero riassumere in tre semplici carattteristiche le nuove impastatrici professionali Dito Electrolux non si potrebbero utilizzare altre parole.

Nella nuova serie scompaiono le piccole e colorate Ditomix5 per lasciare posto ad attrezzature più evolute e robuste

La gamma di impastatrici Dito Electrolux parte oggi dalla BE5 e dalla BE8.

Tre le principali novità: un nuovo sistema a clip senza viti per lo schermo di protezione, una planetarie Be5 Be8manopola ergonomica con un meccanismo planetario variabile da 20 a 220 giri al minuto, tre strumenti compresi (uncino, spatola e frusta) tutti in acciaio inox.

E’ così che tutte le parti della macchina smontabili sono completamente lavabili in lavastoviglie.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche. La BE5 è in grado di lavorare impasti da 1,5 kg di farina al 60% di idratazione, la seconda arriva a 2,5 con lo strumento ad uncino. Si passa con la spatola a, rispettivamente, 2 e 3,2 chili di purea di patate, mentre per la frusta la più piccola può lavorare da 2 a 10/12 chiare d’uovo e al più grande fino 14/16.

Tutte e due possono avere accessori opzionali come: tagliaverdure, tritacarne e kit pasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.