Agevolazioni per acquisto di merce 2020


Tutti i beni strumentali, intesi come merce, nuova da fabbrica per il lavoro di hotel e ristoranti possono a avere un credito d’imposta.

E’ utilizzabile solo in compensazione sul modello F24, dalle imprese che hanno acquistato cucine, apparecchi per la lavanderia o bar dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020. Il credito d’imposta 2020 vale entro il 30 giugno 2021, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2020 sia soddisfatta la duplice condizione:

  1. un ordine firmato e confermato dal fornitore;
  2. il versamento di un acconto pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione del bene.

La fattura elettronica deve riportare la dicitura beni agevolabili ai sensi dell’art. 1 commi da 184 a 194 della legge n. 160 del 27/12/2019.

Il professionista, ovvero il commercialista, saprà meglio orientare ciascun cliente, in base alle diverse tipologie di investimenti, sulla percentuale di credito d’imposta.

Per approfondire consulta il sito dell’Agenzia delle Entrate:

Download (PDF, 291KB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *