Nuovi contributi Regione Veneto 2018 per attività turistiche in zone montane


Dal  31 luglio al 30 novembre 2018 è possibile fare richiesta per i nuovi contributi della Regione Veneto per attività del settore turismo nelle aree montane.

Si possono ottenere contributi per investimenti che migliorano le condizioni dei locali di pernottamento, accoglienza e dei servizi forniti ai turisti che soggiornano nella struttura ricettiva.

Il bando ha una dotazione finanziaria di 6 milioni di euro. Sono compresi tra gli altri:

– interventi di ampliamento, ristrutturazione, manutenzione, riconversione e innovazione delle strutture ricettive esistenti;

– interventi di qualificazione dei requisiti di servizio, di dotazione, ivi compresa l’attività di ristorazione adeguata alla capacità ricettiva;

– interventi di riduzione dell’impatto ambientale e/o del consumo di risorse (energia/acqua) della struttura.

L’intensità del contributo varia in base alle dimensioni aziendali:

Regime de minimis: contributo a fondo perduto pari al 40% dell’importo totale del progetto.
Importi progetto: da € 100.000 a € 500.000 per un contributo a fondo perduto che può variare da € 40.000 a € 200.000.

Regime aiuti compatibili: contributo a fondo perduto pari al 20% dell’importo totale del progetto.
Importi progetto: da € 200.000 a € 2.000.000 per un contributo a fondo perduto che può variare da € 40.000 a € 400.000

Per vedere comuni ammessi e dettagli su come partecipare scarica il bando del Bur Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.