Dal 19 ottobre 2016, 3 milioni 50% fondo perduto, per le PMI turistiche del Veneto


Si aprono alle 10 mercoledì 19 ottobre 2016 le domande per avere un contributo a fondo perduto del 50% per l’acquisto di macchinari, impianti produttivi, attrezzature, arredi destinato alle PMI (Piccole Medie Imprese) del Veneto classificate con codice Ateco 2007 – I56 – attività dei servizi di ristorazione.

Sono a disposizione 3 milioni di euro e le domande saranno valutate in ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento fondi.

Possono entrare in finanziamento le spese sostenute dopo il 1 giugno 2016 (al netto dell’IVA e di ogni altro onere accessorio e finanziario), interamente pagate e quietanzate dalla data di avvio del progetto ed entro 12 mesi.

Limiti di spesa:

a) nel limite minimo di euro 7.500,00 (settemilacinquecento/00), corrispondente ad una spesa rendicontata ammissibile pari ad euro 15.000,00 (quindicimila/00);
b) nel limite massimo di euro 50.000,00 (cinquantamila/00), corrispondente ad una spesa rendicontata ammissibile pari ad euro 100.000,00 (centomila/00).

La domanda deve essere presentata solo online: http://www.regione.veneto.it/web/programmicomunitari/siu

Le credenziali per l’accesso alla procedura telematica possono essere richieste da mercoledì 05 ottobre 2016 alle 10.

I criteri di scelta dei progetti puntano a favorire interventi volti all’introduzione di innovazioni tecnologiche, di prodotto e di processo, all’ammodernamento di macchinari e impianti e ad accompagnare i processi di
riorganizzazione e ristrutturazione aziendale.

Per tutti i dettagli consultare la delibera Bur 91 del 20 settembre 2016 sul sito della Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.