Lavatrici professionali

Le lavatrici professionali sono progettate per lavare capi, anche delicati, per un tempo più lungo di quelle domestiche.

Dove si utilizzano lavatrici professionali?

Sono utilizzate da hotel per lenzuola e spugne, nei ristoranti per il tovagliato o per i canovacci. Sono installate anche in stabilimenti termali o spa per garantire una qualità superiore della spugna. Pure le case di riposo hanno lavanderie, specie per gli indumenti degli ospiti e, sempre più spesso, hanno macchine dedicate per lavaggio di feci e simili. Anche nei camping possono avere lavatrici industriali con gettoniera.

Le macchine più grandi possono essere utilizzate anche da lavasecco. Di norma,  le lavatrici professionali sono ad acqua. Quelle dei maggiori marchi come Electrolux Professional o Miele professional hanno il marchio Woolmark per lavaggi certificati di capi in lana e delicati. 

Dimensioni lavatrici professionali

Le più piccole hanno la possibilità di carico di 6 kg, si arriva anche a 110 kg di bucato. In grossi impianti di lavanderia sono utilizzate lavatrici a barriera. In pratica hanno due lati di apertura, anche ad angolo: uno per il lato sporco in entrata, uno per il lato pulito in uscita.

Visualizzazione di 1 risultato